Programma Spazio Alpino Italia

1420

Il Comitato Nazionale di Programma

A livello nazionale il Programma è governato da un Comitato Nazionale di Programma, organo deputato a definire l’indirizzo, il coordinamento, la valutazione strategica per la partecipazione nazionale al Programma.

Siedono al tavolo del Comitato Nazionale i rappresentanti designati dalle amministrazioni centrali, regionali (e delle province autonome) e del partenariato istituzionale ed economico-sociale. La Presidenza del comitato nazionale e condivisa fra Agenzia per la Coesione territoriale, Il Dipartimento per le politiche di coesione del Governo e la Regione Lombardia. La Regione Valle d'Aosta ha la vicepresidenza.

Il Comitato Nazionale del Programma Spazio Alpino 2014 - 2020 è costituito dai seguenti enti:

  • Presidenza del Consiglio dei Ministri -Dipartimento per le Politiche di Coesione (Co-Presidenza Comitato Nazionale e capo delegazione)
  • Agenzia per la Coesione Territoriale (Co-Presidenza Comitato Nazionale)
  • Regione Lombardia (Co-Presidenza Comitato Nazionale)
  • Regione Autonoma Valle D’Aosta (Vice-Presidenza Comitato Nazionale)
  • Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
  • Ministero dei Beni Culturali
  • Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
  • Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
  • Ministero dell'Economia e delle Finanze - IGRUE
  • Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
  • Regione del Veneto
  • Regione Piemonte
  • Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
  • Regione Liguria
  • Provincia Autonoma di Bolzano
  • Provincia Autonoma di Trento
  • UPI  (Unione province italiane)
  • ANCI (Associzione nazionale Comuni italiani)